Seleziona una pagina

Il formato carta ISO è un insieme di formati standardizzati per i fogli di carta, definiti dalla norma ISO 216. Questa norma definisce i formati di carta in base alle loro dimensioni, utilizzando il rapporto tra la lunghezza e la larghezza del foglio.

I formati di carta ISO più comuni sono la serie A, la serie B e la serie C.

La serie A è la più utilizzata in Europa, mentre la serie B è più comune in America del Nord e in altre parti del mondo. La serie C è stata sviluppata per i formati di buste.

Il formato carta

Il formato carta è una specifica standardizzata per le dimensioni del foglio di carta utilizzato in molte applicazioni, come la stampa di documenti, la produzione di opuscoli e la creazione di opere d’arte su carta.

In genere, il formato carta si riferisce alle dimensioni del foglio di carta in millimetri o pollici.

I formati carta più comuni sono A4 (210 x 297 mm), A5 (148 x 210 mm) e Letter (8.5 x 11 pollici).

Il formato carta è stato introdotto dalla norma ISO 216, che stabilisce le dimensioni di base del formato A e del formato B.

La norma ISO 216 prevede che il rapporto tra la lunghezza e la larghezza di un foglio di carta sia sempre uguale a radice quadrata di 2, ovvero circa 1,414.

Oltre ai formati standardizzati, esistono anche formati carta personalizzati, che possono essere creati tagliando un foglio di carta alle dimensioni desiderate. Tuttavia, i formati standardizzati sono i più comunemente utilizzati, in quanto offrono una maggiore compatibilità tra diversi dispositivi e applicazioni.

Serie A

La serie A è caratterizzata da un formato base di 1 metro quadrato, con una lunghezza e una larghezza proporzionate in modo che il rapporto sia sempre radice quadrata di 2 (circa 1,414).

Il formato A0 ha una dimensione di 841 mm x 1189 mm, e le altre dimensioni della serie A sono ottenute mediante ripiegamenti longitudinali o trasversali del foglio A0.

Serie B

La serie B utilizza lo stesso principio della serie A, ma con un formato base diverso.

Il formato base della serie B è di 1,414 metri quadrati, con una lunghezza e una larghezza proporzionate in modo che il rapporto tra le dimensioni sia sempre radice quadrata di 2.

Serie C

La serie C è stata introdotta per i formati di buste.

La dimensione della serie C è basata sulla serie A, ma con una larghezza fissa e una lunghezza variabile.

In generale, i formati di carta ISO sono molto utili perché consentono di standardizzare le dimensioni dei fogli di carta e rendere più facile la compatibilità tra dispositivi e applicazioni diverse.

Ciò significa che i documenti possono essere facilmente trasferiti e stampati su diversi supporti senza dover effettuare modifiche di formato.